SFORMATO DI FARRO AL POMODORO

Buongiorno amici ed amiche, oggi vi propongo una ricetta con il farro da non perdere assolutamente! Sapete bene quanto mi piaccia cucinare ricette semplici ma dal grande rendimento in termini di gusto, ma ancor di più desidero farlo proponendo alimenti che siano salutari per il nostro organismo. Ebbene, questo cereale, che si presta a innumerevoli ricette, è un ottimo alleato per la nostra salute. Se non ne conoscete ancora le proprietà benefiche, vi rimando alla mia rubrica "Lo sapevate che...?" alla voce "FARRO" o cliccando direttamente questo link http://cucinare-facile.webnode.it/info-alimenti/farro/ Provare per credere! 

Ingredienti per 4 persone

  • 400 gr. di farro (io uso quello biologico)

  • 2 carote piccole 

  • 1 porro 

  • 1 costa di sedano 

  • 1 confezione di passata di pomodoro 

  • origano (q.b.) 

  • capperi dissalati (q.b.) 

  • 4-5 olive nere 

  • 60 gr. di galbanino a fette 

  • parmigiano grattugiato (q.b.)

  • 2 cucchiai di olio evo 

  • 1 spicchio d'aglio

  • 1 presa di sale

Procedimento: Sciacquate il farro sotto l'acqua corrente (non è necessario l'ammollo la sera prima). Fatelo cucinare in abbondante acqua salata con le carote, il sedano e il porro per circa 35' a fuoco dolce e a coperchio chiuso. Nel frattempo preparate la vostra salsa di pomodoro, con la quale condirete il farro. In una casseruola fate imbiondire l'aglio con due cucchiai di olio evo. Quindi aggiungete la passata di pomodoro e abbassate il fuoco. Salate e insaporite con l'origano. Il segreto dipende dalla quantità di origano che utilizzerete. Se vi piace, vi consiglio di abbondare sia nella salsa che alla fine sul farro stesso prima di infornarlo. Chiudete il coperchio e fate cucinare circa 5', mescolando di tanto in tanto. Aggiungete quindi i capperi precedentemente dissalati sotto l'acqua corrente e lasciate insaporire per altri 5'. A fine cottura spegnete e lasciate raffreddare. Una volto cotto il farro, scolatelo bene dalla sua acqua, proprio come fareste con la pasta, e iniziate a distribuirne uno strato su una teglia sulla quale avrete precedentemente adagiato 2 cucchiai della vostra salsa. Condite con qualche pezzetto di oliva, qualche fetta di galbanino, altro origano e infine abbondante parmigiano grattugiato. Completate con un secondo strato di farro che condirete nella medesima maniera (fig. in basso). 

Mettete in forno a 180°C per circa 20', il tempo che il formaggio si sciolga. Prima di servire, aspettate che raffreddi leggermente in modo che si rapprenda e assuma la giusta consistenza per essere impiattato. E voilà... 

Buon Appetito dalla cucina di Federica!