GNOCCHI AL FORNO

Per la gioia della mia amica Nunzia - che aspettava questa ricetta - e spero per tutti voi che mi seguite, ecco un'idea semplice ma gustosa per preparare gli gnocchi di patate fatti in casa. Dopo tutto il tempo trascorso per realizzarli, non potrei mai proporvi un piatto elaborato...E così ho sperimentato l'abbinamento pomodoro e tanta mozzarella filante che, credetemi, ci sta alla grande!!!! 

Ingredienti per 3-4 persone

  • 800 gr. di patate farinose a pasta bianca

  • 200 gr. di farina 

  • 1 pizzico di sale (per l'impasto) 

  • 6/7 pomodori maturi o passata di pomodoro 

  • 5/6 olive nere 

  • 15 gr. di capperi sotto sale 

  • 250 gr. di mozzarella 

  • 40 gr. di parmigiano grattugiato

  • origano (q.b.) 

  • 1 spicchio di aglio

  • olio evo e sale

Procedimento: Preparate gli gnocchi passando le patate lesse e ancora scottanti  nello schiacciapatate, quindi lavoratele con la farina e il pizzico di sale, fin quando non si sarà formato un bel panetto liscio e privo di grumi. Ricavate sulla spianatoia infarinata dei cilindretti di massimo 2/3 cm di diametro e tagliateli a forma di gnocchetto (foto in basso). Per ulteriori approfondimenti sul procedimento, vi rimando alla ricetta "Gnocchi di patate fatti in casa" che troverete sulle RICETTE alla voce "Ricette per imparare" http://cucinare-facile.webnode.it/news/gnocchi-di-patate-fatti-in-casa/

Nel frattempo preparate la vostra salsa di pomodoro, lavando e sbucciando i pomodori freschi. Data la stagionalità, io ho usato una passata di pomodoro pronta. Versate un po' di olio evo in una pentolina e fate indorare l'aglio. Aggiungete i vostri pomodori a pezzetti o la passata e fate cucinare a fuoco dolce per qualche minuto. Aggiungete quindi l'origano (io ne ho messo abbondante per dargli sapore), le olive denocciolate e i capperi dissalati sotto l'acqua corrente. Salate e lasciate cuocere fin quando la salsa sarà sfatta. 

Una volta pronti tutti gli gnocchi, passateli uno alla volta sui rebbi di una forchetta o nell'apposita grattugia e metteteli a cuocere in abbondante acqua salata. Vi consiglio di aggiungere all'acqua 1 cucchiaio di olio per evitare che attacchino tra loro, anche se io adotto il sistema di tuffarli nell'acqua bollente pochi alla volta in modo che la cottura degli gnocchi sia ottimale. Appena giungeranno a galla, scolateli con una schiumarola (foto in basso). 

 

Disponete su una teglia una base della vostra salsa ed un primo strato di gnocchi, quindi ancora 3-4 cucchiai abbondanti del sugo al fine di ricoprirli bene e diverse fette sottili di mozzarella; versate una pioggia di parmigiano grattugiato e ripetete l'operazione con un secondo strato di gnocchi (vedi foto in basso). 

Mettete in forno preriscaldato a 180°C per circa 15'-20', il tempo che la mozzarella fili. Sfornateli e lasciateli rapprendere qualche minuto prima di servirli. 

Buon Appetito dalla cucina di Federica!