ZUCCHINE LUNGHE IN BRODO AL PROFUMO DI ROSMARINO

22.09.2015 14:07

Amici carissimi ecco una ricetta tutta siciliana, si perchè l'ingrediente principale di questa favolosa zuppa è proprio la zucca siciliana, che noi chiamiamo " zucchina lunga". In realtà - per chi non l'avesse mai vista - la zucchina siciliana ha l'aspetto di un cetriolo allungato visto il colore verde esterno e la parte interna spugnosa con piccoli semini che ricordano proprio questo ortaggio estivo. Io ne ho ricevute in dono due dalla mia cara zia Cetty provenienti dalla sua campagna e quindi totalmente genuine, come non approfittarne? Vi spiego come preparare questo piatto tipico siciliano con un tocco finale tutto mio personale! 

Ingredienti per 4 persone

  • 1 e 1/2 zucchina lunga siciliana 

  • 1 grossa cipolla 

  • 10 pomodorini datterino (o pachino)

  • 2 carote piccole

  • 3 patate medie 

  • qualche foglia di prezzemolo 

  • 1 costa di sedano 

  • 1 rametto di rosmarino fresco (facoltativo) 

  • 2-3 foglie di basilico fresco

  • 2 cucchiai di germe di grano (facoltatvo) 

  • 1 cucchiaio di curcuma (facoltativo)

  • parmigiano (la parte più dura) in pezzi (q.b.) 

  • 2 cucchiai di olio evo 

  • sale

Procedimento: Lavate le zucchine, spuntatele dalle parti estreme e pelatele aiutandovi con la lama di un coltello o il pelapatate. Se le zucchine sono molto grosse, avranno sicuramente al loro interno molti semini. In questo caso consiglio di tagliarle a metà e di ogni metà suddividerle ulteriormente nel senso della loro lunghezza per scavare ed eliminare questa parte che al palato potrebbe risultare sgradevole. Nel mio caso, essendo molto genuine, avevano pochissimi semini, quindi si può direttamente procedere a tagliarle a metà e poi ciascuna metà a rondelle, come fareste per le zucchine normali, ma un po' più spesse (per intenderci, poco meno di 1 cm). Mettete da parte.

Procedete quindi a lavare e pelare anche le patate e le carote. Tagliate le prime a tocchetti grossi e le seconde a rondelline. Mettete da parte. Lavate i pomodorini datterini e tagliateli a metà. Sbucciate la cipolla e tagliatela grossolanamente a spicchi. Tagliate la costa di sedano a dadini e sminuzzate il prezzemolo (senza tritarlo).

In una casseruola capiente fate cuocere in acqua salata non molto abbondante le zucchine lunghe, le patate, le carote, i pomodorini con la cipolla, il sedano, il prezzemolo e due cucchiai di olio evo. Chiudete il coperchio e lasciate che arrivi a bollore. Quindi abbassate la fiamma e lasciate cucinare per altri 25'-30' o fino quando il vostro brodo si sarà leggermente ristretto e le zucchine appariranno piuttosto morbide. Aggiungete quindi al brodo le foglie di rosmarino precedentemente lavate e opportunamente staccate una ad una dal rametto (facoltativo). Qualche minuto prima di spegnere il fuoco, aggiungete infine i vostri pezzi duri di parmigiano da far sciogliere nel brodo. 

Una volta pronto, spegnete il fuoco e aggiungete il germe di grano a piacere (facoltativo). Io ne ho aggiunti 3 cucchiai. Mescolate bene la vostra zuppa e servite per ciascun commensale un cucchiaino di curcuma (facoltativa) omogeneamente distribuita nella minestra e qualche foglia di basilico fresco. E voilà....le vostre zucchine lunghe in brodo sono pronte da gustare accompagnate da qualche crostino di pane! 

Buon Appetito dalla cucina di Federica!

* Se lo desiderate, potrete usare questo brodo per cucinarvi anche della pasta corta tipo spaghettino corto o ditalini, sarà un'ottima minestra per il pranzo o la cena!