TRIS DI VERDURE ALL'ORIGANO

10.04.2015 08:33

Questa ricetta è nata un pomeriggio dall'esigenza di consumare qualche cima di broccolo (troppo poco per prepararci un piatto completo) e 5 carciofi rimasti in frigo! Insomma, una tristezza! E allora che ho pensato? E se li cucinassi insieme? E così è stato! Poi mi è venuto in mente di aggiungere sostanza con qualche bella patata, credendo che male non ci sarebbe stata...e voilà, les jeux sont faits! I giochi sono fatti!!!! Provate questo contorno al profumo di origano, così semplice perchè solo cucina al vapore 100% e condimento a crudo, ma tanto tanto salutare e incredibilmente buono!!!!!!Per chi non avesse una vaporiera a disposizione, potrà ovviamente procedere a lessare i tre ortaggi

Ingredienti

  • 5 carciofi 

  • qualche cima di broccolo 

  • 5 patate medie 

  • 2 spicchi d'aglio 

  • origano (q.b.)

  •  olio evo e sale

Procedimento: Pulite i broccoli eliminando le infiorescenze e i gambi e riduceteli alle sole cimette (per maggiori informazioni sulla pulizia dei broccoli http://cucinare-facile.webnode.it/pulizia-ortaggi/broccoli/). Sciacquateli sotto l'acqua corrente. Procedete alla pulizia dei carciofi. Indossate dei guanti per alimenti, poichè i carciofi tendono a scurire a contatto con l'aria e anche le nostre mani, durante la loro pulizia potrebbero annerirsi. Se non si hanno in casa, ci si può strofinare bene le mani con un limone. Eliminate i gambi, le foglie esterne più dure fino a giungere a quelle più tenere, i cuori di carciofo (per maggiori informazioni sulla pulizia dei carciofi http://cucinare-facile.webnode.it/pulizia-ortaggi/i-carciofi/). Tagliateli a metà e a loro volta divideteli in altre metà. Tuffate i carciofi in acqua acidula con 1 limone. 

Infine procedete a pelare le patate e a tagliarle a tocchetti non troppo piccoli. Posizionate nel cestello più grande della vaporiera (alla base) i  cuori di carciofo e chiudete il coperchio iniziando una cottura di 45'. Intorno ai 20' aggiungete il secondo cestello con le cime di broccolo e le patate e ultimate la cottura. 

Se non avete una vaporiera, potete benissimo lessare questi ortaggi insieme in abbondante acqua salata e cucinarli seguendo lo stesso ordine di cottura sopra indicato ma con tempi diversi. Vi basterà infilzare i rebbi di una forchetta per verificare il grado di cottura che preferite. 

Una volta cotti, scolateli per bene e aggiustate di sale. Condite con l'aglio tagliato a tranci, olio a crudo e origano abbondante. E voilà...il vostro piatto è pronto. Da servire caldo o tiepido è comunque buono e salutare al 100% 

Buon appetito dalla cucina di Federica!