SFORMATO DI PATATE CERTOSA E ZUCCA CON BIETOLE

08.11.2016 16:29

Amici ed amiche, stasera avevo in avanzo dentro il frigo 2 tristissimi mazzetti di bietole e una porzione non abbondante di zucca da poterci fare poco e niente! Mi sono detta, perchè non preparo un buono sformato con le patate e unisco questi sani e genuini ingredienti? E mentre l'ho pensato, ero già all'opera a cucinare gli ortaggi al vapore con la prospettiva che stasera mi sarei gustata (tanto per cambiare) un contorno salutare e a mio avviso davvero stuzzicante, sicuramente ottimo per rimanere leggeri ma in grado di offrire quel senso di sazietà che di sicuro non guasta! Ecco perchè per me, più che un contorno lo definirei un piatto unico, da gustare anche freddo il giorno dopo, quando si presenterà più compatto e quindi perfetto da tagliare a quadrotti e proporlo come finger food in una cena con amici! Io l'ho arricchito all'interno con della fesa di tacchino e del formaggio emmenthal ma ovviamente sono ingredienti facoltativi. 

Ingredienti

  • 900 gr. di patate 

  • 450 gr. di polpa di zucca 

  • 2 mazzetti di bietole 

  • 200 gr. di certosa 

  • 3 fette di fesa di tacchino (facoltativo) 

  • 50 gr. di emmenthal o provola dolce (facoltativo)

  • 5-6 olive nere

  • 1 ciuffetto di prezzemolo 

  • 60 gr. di grana grattugiato fresco 

  • noce moscata (q.b.) 

  • pan grattato (q.b.)

  • 1 ricciolo di burro 

  • sale e pepe nero macinato

Procedimento: Lavate le bietole una per volta sotto l'acqua corrente per eliminare del tutto il terriccio, separando i gambi dalle foglie. Tagliateli quindi a julienne (fig. 1) e fateli cuocere al vapore insieme alle patate sbucciate e tagliate a tocchetti e la zucca a fette. In alternativa, potrete lessare patate e zucca insieme e sbollentare per 5' le biete a parte in acqua salata. 

Una volta cotte le vostre verdure, passate la zucca e le patate nello schiacciapatate, avendo prima l'accortezza di far sgocciolare la zucca per bene della sua acqua residua. Realizzate quindi una purea e ammorbiditela con la certosa. Mantecate e aggiungete il prezzemolo trito grossolanamente, 30 gr. di grana grattugiato e la noce moscata. Aggiustate di sale e pepate (fig. 2). 

Imburrate la vostra pirofila o teglia antiaderente e cospargetela di pan grattato. Distribuite in modo omogeneo metà della purea di zucca e patate così ottenuta e compattatela con l'aiuto di una forchetta. Farcite con le bietole ben scolate, le olive denocciolate, l'emmenthal e le fette di fesa di tacchino (facoltativi). Cospargete con il resto del grana grattugiato (fig. 3).

Realizzate un secondo strato con la rimanente purea di patate e zucca e cospargete il tutto con una pioggia di pan grattato. Mettete in forno a 180°C per 25'. Gli ultimi 5' azionate il grill per far venire quella bella crosticina che a noi piace tanto. 

Sfornate e lasciate intiepidire qualche minuto prima di servire.

E voilà il vostro tortino di patate certosa e zucca con le bietole è pronto per essere divorato!!!! 

Buon Appetito dalla cucina di Federica!