SFOGLIA AI CARCIOFI E PISELLI FRESCHI

13.05.2015 13:24

Eccoci, cari amici ed amiche, nel periodo dei piselli freschi! Sentire la differenza rispetto a quelli surgelati che normalmente consumiamo durante il resto dell'anno non ha prezzo! La dolcezza è la prima vera caratteristica che si riesce subito a precepire al palato e, se non vi foste trovati mai a sperimentarlo, colgo l'occasione per invitarvi a farlo! Tutta la pazienza che occorre metterci per sgranarli uno ad uno dai baccelli, vi verrà ripagata in men che non si dica! Io ho voluto accostarli ai carciofi (gli ultimi per la verità ormai) e condirli con la semplicità che in questo caso si richiede, al solo scopo di non appiattirne il loro sapore o peggio ancora modificarlo! Il tutto in una sfoglia che si scioglie in bocca..... 

Ingredienti

  • 1 confezione di pastasfoglia integrale

  • 500 gr. di piselli freschi (il peso si riferisce ai piselli con i baccelli) 

  • 4 carciofi medi

  • 2 spicchi d'aglio 

  • qualche fetta di emmenthal 

  • abbondante origano

  • olio evo  

  • sale e pepe nero macinato

Procedimento: Procedete a mondare i piselli, sgranandoli uno ad uno dai loro baccelli (foto in basso). 

Lavateli bene e sgocciolateli. Procedete a mondare anche i carciofi. Come già sapete, il carciofo appena tagliato tende a scurire a contatto con l'aria, poiché si ossida molto velocemente. Per questo è necessario - prima di iniziare a mondarli - indossare dei guanti in lattice o semplicemente impregnarsi le mani con il succo di un limone.  

Iniziate eliminando quindi le parti più dure e ruvide dei carciofi come foglie esterne e parte del gambo, e divideteli a metà. Eliminate la fastidiosa bavetta interna e scorticate la parte del gambo rimasta. Per maggiori informazioni sulla pulizia dei carciofi cliccate il seguente link http://cucinare-facile.webnode.it/pulizia-ortaggi/i-carciofi/ Una volta puliti, tagliateli grossolanamente a julienne e tuffate ciascuna parte in acqua acidula con 1 limone spremuto (foto in basso). 

Lessateli quindi insieme ai piselli in abbondante acqua salata o ancor meglio al vapore. Una volta cotti (ma mi raccomando non devono risultare mollicci ma al dente, perchè si richiederà un'ulteriore cottura in forno), scolateli bene e conditeli con 2 spicchi d'aglio, olio, sale, pepe e abbondante origano. Mescolate accuratamente e versate il tutto all'interno della vostra sfoglia leggermente bucherellata sul fondo. Condite con qualche fetta di emmenthal e richiudete i bordi della sfoglia su se stessa. Infornate a 180°C per circa 25'-30' e servite tiepido. E voilà....

Buon Appetito dalla cucina di Federica!