INSALATA DI POLLO CON FAVETTE FRESCHE

09.04.2015 09:22

Se amate le fave fresche, non potete perdervi questo piatto dal sapore esotico e fresco. Stiamo entrando finalmente nella stagione di questo ortaggio così ricco di fibre, proteine, ferro e sali minerali (giusto per elencarne qualcuno), e c'è voglia di cambiamento nelle nostre tavole. E allora ho scelto di condivedere con voi una ricetta di famiglia, che a mio avviso vi conquisterà come ha conquistato me e le mie sorelle quando un giorno di qualche anno fa mia madre decise di sperimentarla! La ricetta è esattamente la stessa, ho apportato solo qualche modesta modifica, per non alterare quell'esatto sapore che ancora oggi mi fa tanto desiderare di cucinarlo! Un ringraziamento a mia madre per i consigli e questa bella ricetta!

Ingredienti per 4 persone

  • 400 gr. di petto di pollo 

  • 1Kg. e 1/2 di favette fresche (il peso si riferisce alle fave ancora da sgusciare, quindi con tutti i baccelli)

  • 1 costa di sedano e qualche foglia 

  • 3 carote 

  • 1 cipolla media 

  • 1 scalogno 

  • 50 gr. di pinoli 

  • 50 gr. di uvetta sultanina 

  • 80 gr. di speck alto Adige

  • 1/2 bicchiere di aceto bianco 

  • 50 gr. di pecorino fresco a scaglie 

  • basilico fresco (q.b.) 

  • olio e sale

Procedimento: Sgranate le fave ed eliminate solo le piccole escrescenze che presentano, senza togliere la loro seconda buccia, quindi lavatele sotto l'acqua corrente. Per maggiori informazioni sulla loro pulizia, vi rimando a questo link http://cucinare-facile.webnode.it/pulizia-ortaggi/fave-fresche/

Tagliate il pollo a listarelle lunghe circa 10 cm circa (foto in basso) e lessatele in acqua salata con il sedano, le carote e la cipolla. 

Rosolate nel frattempo in una padella antiaderente lo scalogno insieme ad un mestolo di brodo di pollo e appena dorato, aggiungete le favette fresche. Sfumate con l'aceto bianco e insaporite con l'uvetta sultanina, i pinoli, lo speck tagliato a straccetti e aggiustate di sale (foto in alto). Lasciate cuocere a fuoco dolce per circa 35' a coperchio chiuso, aggiungendo di tanto in tanto qualche mestolo di brodo se le favette dovessero asciugarsi. A fine cottura, poco prima di spegnere il fuoco, aggiungete anche il pollo che avrete precedentemente scolato e amalgamatelo bene con il resto degli ingredienti (foto in basso). Spegnete e lasciate raffreddare. 

Durante la cottura, avrete notato che molte delle bucce si saranno staccate da sole dalle favette (foto in alto). Eliminatele e condite il tutto con olio a crudo, foglie di basilico fresco e scaglie di pecorino fresco. 

E voilà...la vostra insalata di pollo con favette fresche e pecorino è pronta per essere gustata!

Buon Appetito dalla cucina di Federica!