FUSI DI POLLO MARINATI AL FORNO

11.04.2016 16:00

Per questo delizioso e succulento secondo piatto devo ringraziare mia sorella Sandra, che anni fa mi fece dono della ricetta condividendola con me, e che io realizzai per la prima volta in occasione di un pranzo organizzato con le mie amate cognate! Da allora, quando ho voglia di assaporare il piacere di coscette di pollo irresistibili, le preparo proprio con questa semplice ma speciale marinatura che io adesso voglio condividere con voi. La marinata è generalmente costituita da una parte liquida (in questo caso semplicemente olio e succo di limone) e dagli odori, quali le erbe aromatiche (ad esempio rosmarino, prezzemolo, salvia, timo o ciò che più si preferisce...) e ancora dall'aggiunta di aglio, cipolle, peperoncino, curry, bacche di ginepro e ciò che più la fantasia suggerisce. Far marinare dunque il pollo - la cui carne magra e leggera è ideale - permette non solo di renderlo più tenero, ma anche più gustoso a fine cottura. 

Ingredienti

  • 6 fusi di pollo 

  • 9-10 cucchiai di olio evo 

  • il succo di 2 limoni spremuti 

  • 1 spicchio d'aglio 

  • 1 ciuffetto di rosmarino fresco

  • 2 ciuffetti di prezzemolo 

  • 80 gr. di parmigiano grattugiato 

  • 1 cucchiaio di curcuma 

  • pan grattato (q.b.)

  • peperoncino (q.b.) 

  • sale

Procedimento: Iniziate pulendo i fusi, privandoli della loro pelle e salandoli. A parte, in una teglia capiente dove andranno cotti, preparate la vostra marinatura con olio, il succo dei limoni, l'aglio tagliato a spicchi, le foglie di prezzemolo e rosmarino trite grossolanamente, la curcuma, il peperoncino e il parmigiano. Immergete i fusi in questa marinata cercando di coprirli bene affinchè si insaporiscano (fig. 1).

Lasciate riposare i fusi coperti da un foglio di carta alluminio per almeno 3h, ma l'ideale sarebbe tutta la notte. Trascorso il tempo della marinatura, passate i fusi con più condimento è possibile nel pan grattato con l'aggiunta di un pizzico di sale. Fate cuocere in forno a 180°C per circa '40-'45 con carta da forno o senza, ma aggiungendo il resto del condimento alla base dei fusi (fig. 2). 

E voilà i vostri fusi marinati sono pronti per essere gustati! 

Buon Appetito dalla cucina di Federia!