BISCOTTI DELLA NONNA (ANTICA RICETTA)

08.04.2014 14:31
 

Care amiche ed amici, oggi voglio condividere con voi una ricetta antica, un tradizionale modo di preparare i biscotti, tramandato dalla nonna di mio marito. In famiglia li chiamano semplicemente "biscotti con la cartina", che rendono maggiormente l'idea dei classici pirottini su cui sono cucinati, ma la cosa più bella di questa ricetta - che non ho preparato io questa volta, bensì il mio amato maritino - è la velocità e la semplicità di prepararla. Questi biscottini così semplici ma deliziosi hanno solo una controindicazione: ricordatevi sempre che uno tira l'altro!!! A buon intenditore poche parole....  

Ingredienti

  • 400 gr. di farina 

  • 250 gr. di zucchero 

  • 200gr. di burro

  • 4 uova (3 tuorli e 1 intero) 

  • 1 pizzico di lievito 

  • 1 conf. di ciliegie candite

Procedimento: Disponete sul piano di lavoro la farina e create con essa una fontana. Versatevi all'interno lo zucchero, le uova (private dell'albume tranne una), il burro precedentemente sciolto e raffreddato e infine il lievito passato a setaccio. Lavorate con le mani l'impasto, fino ad ottenere un panetto omogeneo. Formate piano piano - fin quando il panetto non sarà esaurito del tutto - delle palline di media grandezza e disponetele all'interno dei pirottini (foto in basso).

Decorate ciascun biscotto con quarti di ciliegia candita e mettete il tutto in una leccarda da forno. 

Infornate a 180°C per una quindicina di minuti. Poichè tuttavia le tempistiche variano da forno a forno, vi consiglio di regolarvi ad occhio, cioè di tenerli fin quando non vedrete una leggerissima doratura. A quel punto sfornateli e lasciateli raffreddare. I biscotti continueranno per un altro po' la loro cottura. E voilà...

Buon Appetito dalla cucina di Federica!