SEMI DI ZUCCA

I semi di zucca, nonostante le loro piccole dimensioni, possono essere considerati come un alimento ricco di importanti proprietà benefiche, senza contare che, se sostituiti ai classici snack confezionati, possono rappresentare un validissimo e più salutare spezzafame. Possono essere consumati infatti sia crudi che tostati in forno a temperatura non troppo elevata per 15-20 minuti. Sono quindi ottimi caldi e possono essere conditi con un pizzico di sale marino integrale. Sono facilmente reperibili in tutti i migliori supermercati, anche se preferibilmente è più consigliabile acquistarli nei mercati biologici. Vediamo nel dettaglio quali guadagni possiamo ricavare in termini di salute per il nostro organismo se inseriti nella nostra alimentazione. 

Proprietà benefiche

 

I semi di zucca sono benefici innanzitutto per il cuore, poichè tra i componenti nutritivi in essi presenti vi è il magnesio, un elemento considerato come una sostanza naturalmente calmante e rilassante, che contribuisce a regalare al nostro organismo una sensazione di relax ed è perciò ritenuto benefico anche per la corretta attività cardiaca.

Le molte proprietà dei semi di zucca hanno modo di esistere grazie all’alta quantità e qualità di sostanze nutritive in essi contenute. Troviamo prime tra tutte la vitamina E (azione antiossidante), la vitamina B2 (aiuta nella produzione di cellule ematiche), vitamina B3 (alleata nel metabolismo di proteine, grassi e carboidrati), vitamina B5, vitamina B6 (azione benefica sul sistema nervoso), vitamina C (antiossidante), vitamina k (regola lo zucchero nel sangue), vitamina J.

I semi di zucca aiutano a garantirci un buon riposo grazie all'elevato contenuto di triptofano, un aminoacido precursore della serotonina, che contribuisce ad assicurarci non soltanto di vivere le nostre giornate all'insegna del buonumore, ma anche a sconfiggere l'insonnia godendo di un adeguato riposo durante le ore notturne, in modo da recuperare tutte le energie necessarie per affrontare gli impegni della giornata seguente.

I semi di zucca contengono acidi grassi essenziali omega3, fattore che li rende una fonte vegetale preziosa in grado di prevenire l'invecchiamento e di contrastare i tumori. La stessa azione viene data anche dalle vitamine E, vitamine C e dalle luteine.

Grazie all’acido oleico i semi di zucca aiutano a prevenire l’arterosclerosi.

Attraverso lo zinco questi semi, e in particolare l'olio di semi di zucca, diventano dei protettori naturali contro l'osteoporosi; svolgono una ormai più che conosciuta azione protettiva sulla prostata e sull‘ipersensibilità prostatica benigna. Inoltre, in collaborazione con i fitosteroli, lo zinco aiuta a tenere sotto controllo i livelli di colesterolo nel sangue.

Ai semi di zucca non manca persino un buon contenuto di ferro, che aiuta a mantenere alta l’energia durante la giornata. 

Proteggono il nostro intestino dai parassiti grazie alla presenza di cucurbitina, famosa appunto la sua azione vermifuga. Questa è forse una delle proprietà più apprezzate. E’ un classico rimedio naturale contro i vermi intestinali, riesce a farli staccare dalle pareti dell’intestino favorendone così l’espulsione.

I semi di zucca inoltre combattono e prevengono la cistite e le altre infiammazioni che coinvolgono l’apparato urinario. Se i vostri bambini soffrono ancora d‘incontinenza notturna, questi semi riescono a contrastare questo problema grazie all’azione curativa che hanno sul tono muscolare della vescica. Sembra che aiutino a prevenire anche la formazione di tumori alle ovaie e ad attenuare gli stati infiammatori, le irritazioni e i gonfiori in generale.

Possiedono una buona quantità di fibre vegetali, cosa che li rende ideali per regolare le funzioni dell’intestino.

Regolarizzano il PH. Ovvero, combattono l’acidità prodotta da alimenti come zuccheri, carne e altri prodotti raffinati. 

In sintesi: