COUS COUS

Il cous cous è un elemento tipico del Nordafrica e della Sicilia occidentale. E' costituito da granelli di semola di grano duro cotti a vapore. Si presta nei più svariati modi: con il pollo, con le verdure, con il pesce, caldo associato a brodi o freddo ad insalata. Insomma, è un'ottima alternativa alla pasta e al riso e ha una cottura brevissima, quindi ci consente di realizzare veloci ma gustosi piatti da presentare a tavola, senza rinunciare al proprio tempo libero. 

Proprietà nutritive

 Il cous cous merita un'attenzione particolare anche per le sue innumerevoli proprietà nutrizionali. E' ricco di carboidrati ed amido e apporta una buona quantità di proteine (21%); possiede inoltre una buona quota di fibre (14%), di ferro (7%),  di potassio (4%) e di calcio (2%). Ovviamente, data la cottura al vapore, ed essendo poverissimo di grassi, è consigliato in una dieta ipocalorica. Il cous cous ha 150 calorie per 100 grammi. Sono circa la metà della pasta normale e del riso. Vi farà sentire più pieni pur offrendovi molte meno calorie. Se non potete rinunciare ad un piatto di “pasta”, fateci un pensierino.

 

La cottura 

La cottura del cous cous è davvero molto semplice: per regolarvi meglio, vi consiglio il metodo dei bicchieri. Se ad esempio siete 4 persone, occorreranno 4 bicchieri di acqua e 4 di cous cous. 

Salate e portate a bollore l'acqua. Togliete dal fuoco e aggiungete 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva, quindi versate i 4 bicchieri di cous cous e mescolate bene. Coprite con un coperchio e lasciate riposare per 5'. A questo punto aprite la pentola e sgranate il cous cous con l'aiuto di una forchetta. Unite il cous cous al condimento che avrete preparato...e non vi resterà altro che gustarlo!!!!!

Buon Appetito dalla cucina di Federica!