BIETOLE

Le bietole sono verdure che fanno parte delle barbabietole da orto, di cui ne esistono diversi tipi. La più comune sicuramente è quella da coste con foglie più grosse, gambi carnosi e colore variabile secondo la varietà. Una delle più conosciute è la varietà Lucullus, a coste bianche, ma esistono anche la varietà a coste violette e a coste argentee. Le bietole si raccolgono tutto l'anno, tranne nei mesi più freddi, ma il miglior raccolto si ha all'inizio dell'inverno e in primavera! Vediamo adesso le innumerevoli e inaspettate proprietà benefiche di questo ortaggio. 

Proprietà benefiche

Le bietole contengono acqua, sali minerali, soprattutto potassio e ferro, la cui assimilazione nell'organismo è facilitata dalla presenza della Vitamina C

Sono ricche di carotenoidi e sostanze vegetali che garantiscono un'azione antiossidante.

Contengono clorofilla, pigmento vegetale che conferisce alle foglie un bel colore verde brillante, ma che, soprattutto, viene trasformata durante la digestione in sostanze dall’importante funzione protettiva contro malattie tumorali. Gli indoli sono tra queste sostanze, le quali contenendo azoto, permettono attraverso un'assunzione abituale di preservare dai tumori al seno e all’utero. 

Sono ricche di fibra, soprattutto nei gambi carnosi, anch'essa molto importante perchè regolatrice delle attività intestinali, aiutando in caso di stitichezza

Nelle bietole troviamo inoltre un elevato contenuto di acido folico, importantissimo per lo sviluppo di tutte le cellule, per la crescita sana del feto e per quella durante l'infanzia. 

Oltre a questo, la bietola è una verdura molto digeribile, poichè stimola la produzione dei succhi gastrici e della bile, aiutando il processo della digestione a seguito dei pasti; ha inoltre proprietà rinfrescanti e diuretiche: è indicata infatti nei casi di cistite e di malattie renali in quanto facilita l’eliminazione delle sostanze tossiche e dei grassi in eccesso presenti nell’organismo.